Mercato Milan: Renato Sanches ok, dal Real l’attaccante?

Mercato Milan: Renato Sanches ok, dal Real l’attaccante? La partenza di Kessie, destinazione Barcellona, ha messo da tempo il Milan sulle tracce di Renato Sanches, talentuoso mediano portoghese ex Bayern Monaco.

Il profilo di Sanches è molto gradito ai rossoneri che ne apprezzano le qualità tecniche e fisiche, ritenute adatte per la linea mediana di Pioli. Il portoghese è oggi un giocatore del Lille ma le difficoltà economiche del club francese stanno favorendo la trattativa con Maldini e Massara che potrebbero spuntare un prezzo molto contenuto rispetto al valore del ragazzo.

La valutazione di Sanches si aggira sui 30 milioni, cifra che il Milan potrebbe anche spendere, ma la dirigenza meneghina vuole provare a spuntarla con 20 milioni massimo facendo leva sui buoni rapporti con il Lille e sulla necessità di far cassa dei transalpini.

Entro giugno Maldini vuole mettere a segno il colpo, le probabilità che Sanches arrivi a Milano sono alte anche perchè l’idea di costruire un tandem giovane e tecnico con Tonali alletta moltissimo sia il tecnico che la società rossonera.

Più complesso il discorso legato all’attacco. Origi è un buon profilo ma non può garantire il salto di qualità, Giroud è una certezza purtroppo con una carta d’identità che non consente programmazione a lungo termine.

E’ necessario un bomber nuovo e su questo si sta lavorando con uno sguardo speciale a Madrid dove Luka Jovic fa molta panchina chiuso da Benzema. La Champions vinta pochi giorni fa, peraltro, fa pensare che il Real possa piazzare un grande colpo in attacco affiancando a Benzema una stella di valore mondiale riducendo ulteriormente gli spazi per Jovic.

La punta serba, venticinquenne, sarebbe perfetta anche se il suo score a Madrid non è entusiasmante: solo 1 rete in 19 match sebbene quasi mai da titolare.

Il prezzo di Jovic è accessibile, con 20/25 milioni si può intavolare una trattativa e il Real non farebbe le barricate per trattenerlo. L’ingaggio del serbo non è altissimo, 5-6 milioni, ed è un aspetto fondamentale per il Milan che ha deciso di non siglare contratti insostenibili per il club anche in caso di campioni assoluti.

 

 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*