Mercato Milan: Kessie parte, in arrivo un vecchio “pallino”

Mercato Milan: Kessie parte, in arrivo un vecchio “pallino”. Le strade di Kessie e del Milan si divideranno a breve. Lo stallo nel rinnovo del contratto è ormai definitivo visto che l’entourage del giocatore continua ad avanzare richieste altissime in termini economici e la società non è intenzionata ad assecondare tali pretese.

Il giocatore avrebbe chiesto addirittura 8 milioni netti a stagione per rinnovare, cifra ritenuta fuori mercato dal Milan che mette sul piatto non più di 6 netti. Sullo sfondo sembrerebbe esserci qualche grosso club pronto ad ingaggiare l’ivoriano e, infatti, il Psg non ha mai nascosto il suo gradimento per il centrocampista.

Stando così le cose, è più che probabile un divorzio a fine stagione e, quindi, è necessario per il Milan sondare il mercato in cerca di un sostituto. I profili vagliati sono diversi ma ce n’è uno che intriga più di altri ed è quello di Renato Sanches, classe ’97, attualmente in forza al Lille ed ex stella dello United.

Il portoghese, già nel mirino dei rossoneri qualche anno fa, ha le caratteristiche giuste per colmare il vuoto che lascerebbe Kessie: dinamico, tecnico e con capacità di giocare sia come mezzala che come centrale puro. Sanches sarebbe un colpaccio, insomma, ma non a buon mercato visto che la valutazione del ragazzo si aggira sui 35 milioni di euro.

L’elemento che gioca a favore del Milan è la scadenza del contratto che lega il centrocampista al Lille, giugno 2023. In pratica, fra un anno circa Sanches potrebbe firmare liberamente con un altro club e attendere lo svincolo a giugno. Maldini punta a raggiungere un pre-accordo per gennaio 2022 con l’obiettivo di acquisire il giocatore a giugno trattando col Lille il costo del cartellino.

Le richieste del club francese non scenderebbero al di sotto dei 30 milioni ma il timore che il giocatore possa liberarsi a parametro zero è alta e quindi potrebbe accontentarsi anche di 20/25 milioni.

Per Sanches il Milan ha pronto il contratto: 5 anni a 5 milioni netti bonus inclusi. Il manager del giocatore è lo stesso di Leao e questo potrebbe aiutare molto la trattativa.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*