Calciomercato Milan: Kessie sempre in stand-by, sale la tensione; Kjaer rinnova

Calciomercato Milan: Kessie sempre in stand-by, sale la tensione; Kjaer rinnova. La questione rinnovi contrattuali è da sempre argomento spinoso. Da quando poi i giocatori sono padroni del proprio destino, il “tira e molla” diviene spesso motivo di alta tensione non solo fra atleta e società ma anche fra tifosi e il calciatore stesso.

Esempio ultimo è quello di Gigio Donnarumma, legatissimo al Milan ma non così tanto da non cedere alle lusinghe del Psg che lo coprirà d’oro per i prossimi anni. La nuova “grana” in casa rossonera è quella di Kessie, il centrocampista ivoriano è indubbiamente uno dei pilastri del Milan e chiede un riconoscimento economico adeguato.

La situazione attuale starebbe in questi termini: il Milan avrebbe messo sul piatto 5,5 milioni netti a stagione esclusi bonus che farebbero lievitare gli introiti del giocatore fino a 6,5 milioni netti; l’entourage di Kessie, però, chiede non meno di 8 milioni netti forse facendo leva sul fatto che il club, avendo lasciato partire sia Donnarumma che Calhanoglu, non potrà privarsi anche dell’ex Atalanta.

Dalla società fanno sapere che l’offerta è quella e non ci si smuove dalle cifre proposte. L’ombra del Psg è sempre incombente e allora non è escluso che il giocatore resti a Milano fino a gennaio per poi accasarsi in Francia firmando un ricchissimo contratto da quasi 10 milioni netti a stagione.

Il club francese, per non fare uno sgarbo agli “amici” rossoneri, non preleverebbe Kessie a costo zero ma riconoscerebbe il costo del cartellino pur di averlo a gennaio quando la stagione è nel clou e potrebbero servire forze fresche.

Pioli perderebbe un perno del centrocampo ma è anche vero che la rinascita di Tonali, e il buon inizio di stagione di Krunic e Bennacer, fa stare tranquilli tutti. Se davvero Kessie dovesse lasciare Milano a gennaio, sicuramente Maldini andrebbe alla ricerca di un sostituto per ristabilire la quota numerica in rosa.

La buona notizia in casa rossonera è il rinnovo di Kjaer, ormai in dirittura d’arrivo. L’accordo c’è per 3,5 milioni netti all’anno per le prossime due o tre stagioni.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*