Consigli Fantacalcio 22ma giornata: dritte e probabili formazioni

Consigli Fantacalcio 22ma giornata: dritte e probabili formazioni. Anticipo del venerdì e quindi formazioni da inserire già entro il match fra Bologna e Benevento che apre il prossimo turno di campionato.

Due i big match da cui potrebbero scaturire bonus “a pioggia” ossia Napoli-Juventus e Inter-Lazio. L’appendice finale è affidata a Verona-Parma e chissà che qualche “fantascontro” delicato non si decida proprio con i +3 o i malus della gara del Bentegodi.

Ecco le nostre dritte.

BOLOGNA: disco verde per Barrow, Sansone e Soriano; Skov Olsen si può provare mente Soumaoro è meglio evitarlo. Tomiyasu ok, Schouten dà sostanza.

BENEVENTO: Lapadula e Caprari vanno messi se non si ha di meglio e, comunque, il secondo appare più appetibile; Iago Falque rischioso ma può andare a bonus, Viola idem. Glik sicurezza, Barba e Depaoli avranno difficoltà.

 

 

TORINO: Belotti va sicuramente messo, Zaza è un’incognita; Mandragora può dare gioie, Singo e Murru avranno chances di farsi vedere in zona gol. Sirigu può beccare una rete, Bremer e Nkoulou saranno sollecitati e quindi non consigliatissimi.

GENOA: Destro è un dogma ormai, al suo fianco Scamacca o Shomurodov e vanno inseriti in formazione solo in caso di emergenza; Zajc e Czyborra ok, no per Radovanovic, Masiello e Rovella.

 

 

NAPOLI: Gattuso probabilmente senza i centrali titolari, dentro Maksimovic e Rrahmani che non sono assolutamente consigliati come Ospina; Petagna guiderà l’attacco con Lozano e Insigne ma solo questi ultimi vanno provati. Zielinski ok, Bakayoko da non schierare.

JUVENTUS: Morata con Ronaldo, entrambi da schierare; Chiesa e Mckennie intrigano, Cuadrado certezza. Danilo e Rabiot potrebbero essere gli anelli deboli.

 

 

SPEZIA: out Nzola, gioca Agudelo o Galabinov ed entrambi non sono da schierare; Verde può fare qualcosa di buono, il resto della squadra non entusiasma.

MILAN: dal centrocampo in su praticamente tutti sono consigliati. Calhanoglu gioca, Bennacer a centrocampo. Con Romagnoli c’è Tomori (evitabile) mentre a destra ecco Dalot (rischioso). Donnarumma al massimo verso il -1.

 

 

ROMA: Cristante in difesa con Ibanez e Mancini. Mayoral titolare, da schierare; ok per i soliti Mkhitaryan, Pellegrini e Veretout. Villar può far bene, Spinazzola possibile jolly.

UDINESE: Gotti con Llorente e Deulofeu, schierabile eventualmente il secondo. De Paul e Arslan si possono provare, Walace no. Larsen non è sbagliato provarlo, Musso e la difesa meglio di no.

 

 

CAGLIARI: probabile maglia da titolare per Asamoah e Rugani, il resto della squadra non cambia. Meglio puntare sull’attacco (schierabile) che sulla difesa. Nandez può essere decisivo.

ATALANTA: Zapata probabilmente a riposo, ecco Muriel con Ilicic ed entrambi sono consigliati; Malinovskyi è in fase calante ma il suo tiro preciso può dare gioie. Gosens ok, Sutalo no; Djimsiti da evitare assolutamente.

 

 

SAMPDORIA: solito tandem Keita-Quagliarella, da provare; Candreva e Jankto spendibili, Ekdal o Silva meno. Augello sembra meno brillante, Audero dovrebbe subire almeno una rte.

FIORENTINA: Ribery c’è e va provato, Vlahovic è più rischioso; Castrovilli e Bonaventura ok, Biraghi spendibile. Milenkovic ok, Igor e Caceres da non schierare.

 

 

CROTONE: Ounas e Messias sembrano i più vivi e si possono provare, Di Carmine solo in caso non si abbia di meglio; Zanellato sì e no, Pereira e la difesa no.

SASSUOLO: Caputo e tutto l’attacco neroverde è da provare; Locatelli ok, Obiang evitabile. Consigli e la difesa potrebbero essere sollecitati più del previsto e quindi non sono consigliatissimi.

 

 

INTER: i nomi su cui puntare sono i soliti ossia Lukaku, Martinez, Hakimi e Barella; Young e Gagliardini meglio di no, Bastoni non è al top. Handanovic dovrebbe andare a malus.

LAZIO: tutti in gran forma, chi può andare in difficoltà sono Marusic e Musacchio soprattutto; Reina non va rischiato.

 

 

VERONA: Juric potrebbe puntare su Bessa con Barak e Kalinic e tutti e tre vanno schierati; Dimarco e Lazovic ok, Silvestri più di uno non lo becca.

PARMA: D’Aversa potrebbe provare Man alle spalle di Gervinho e Cornelius, ultimi due eventualmente spendibili; Kurtic e Kucka ok, il resto da non schierare.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*