Mercato Milan: Bakayoko più vicino, colpo in difesa?

Mercato Milan: Bakayoko più vicino, colpo in difesa? Il Milan è senza dubbio la società che ha operato meglio e con maggior incisività sul mercato estivo assicurandosi il giovane più talentuoso del panorama italiano, Tonali, e puntellando una rosa che con Pioli ha dimostrato di potersela giocare con le formazioni più forti della Serie A.

La squadra, però, non è completa. Maldini ha accolto le istanze dell’allenatore che chiede ancora uno sforzo sia a centrocampo che in difesa, reparti nei quali è opportuno inserire elementi di sostanza e di esperienza.

Le pedine in questione sono state individuate, si tratta del francese Bakayoko e del serbo Milenkovic. Il primo sarebbe un ritorno in quanto già due anni fa vestì la maglia rossonera con buone prestazioni e un’indiscutibile apporto tecnico-tattico alla squadra. Per la nuova mediana del Milan sarebbe perfetto, affiancherebbe Tonali, o Bennacer, e Kessie garantendo qualità e quantità.

Nelle ultime ore ci sarebbe stato anche un segnale positivo per il Milan dal momento che il Chelsea, attuale proprietario del cartellino di Bakayoko, non ha inserito il giocatore nella rosa della prossima stagione facendo intendere la volontà di cederlo.

Ma non è solo il centrocampo il reparto che vedrà qualche innesto perchè anche in difesa Maldini e Massara progettano un colpo. E’ Milenkovic il difensore centrale prescelto per far coppia con Romagnoli sebbene Kjaer si sia ben comportato e abbia assicurato ottime prestazioni.

Il centrale della Fiorentina è seguito dalla dirigenza rossonera da tempo e qualche abboccamento c’è già stato fra i club. Pioli lo reputa un campione e, infatti, proprio col tecnico parmigiano il serbo ha esordito in A con la maglia viola. Commisso valuta il giocatore 35 milioni ma il mancato rinnovo contrattuale obbliga la società toscana a rivedere la valutazione per non ritrovarsi di cederlo a parametro zero a breve.

La chiave di volta potrebbe essere Paquetà che, venduto, potrebbe portare nelle case milaniste almeno 25 milioni oppure addirittura costituire elemento di scambio proprio con la Fiorentina.

Nei prossimi giorni le parti si incontreranno per fare il punto della situazione e il club meneghino insisterà per portare a casa il ragazzo che sistemerebbe definitivamente la difesa. Con Bakayoko e Milenkovic sarebbe un Milan almeno da quarto posto e, in fondo, l’obiettivo minimo per la prossima stagione sarà proprio questo ossia tornare in Champions.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*