Calciomercato Juventus: ultime su Suarez, Morata l’alternativa

Calciomercato Juventus: ultime su Suarez, Morata l’alternativa. Settimana decisiva per Suarez alla Juventus, l’attaccante uruguaiano è il prescelto per il post Higuain ma occorre mettere a posto l’aspetto formale in quanto il bomber deve prima rescindere il suo contratto in essere col Barcellona e poi siglare l’accordo con i bianconeri che lo aspettano a braccia aperte.

Il Barcellona sta accelerando le operazioni per liberare Suarez ma i tempi non sono ristretti. Intanto la punta avrebbe accettato la proposta di Paratici che ha messo sul piatto 2 anni di contratto a 6,5 milioni netti più bonus che farebbero lievitare gli introiti del giocatore a circa 10 milioni netti all’anno.

La Juve, Pirlo soprattutto, vuole fortemente il “Pisotolero”. Suarez è uno dei pochissimi attaccanti in giro per l’Europa capace di garantire tanti gol nell’immediato essendo un giocatore abile ad adattarsi a qualsiasi tipo di calcio.

Per le sue caratteristiche tecniche, inoltre, è l’ideale per Ronaldo e Dybala potendo agire sia come prima punta che come attaccante esterno garantendo qualità e quantità. Suarez non è un giocatore qualsiasi, in 6 anni di permanenza in Catalogna ha messo a segno la bellezza di quasi 150 reti in meno di 200 gare disputate per cui il suo ingaggio è sinonimo di gol.

La Juve deve piazzare altrove un suo calciatore extracomunitario per far posto a Suarez e Higuan è l’indiziato numero uno. Una volta liberato il posto, Paratici metterà nero su bianco l’accordo con l’uruguaiano che dovrebbe indossare la maglia numero nove.

I prossimi giorni saranno decisivi per l’assalto finale. Il campionato sta per avere inizio e la Juve vuole dare a Pirlo una rosa completa in ogni reparto. L’anno che sta per cominciare deve essere quello della consacrazione europea che finora è mancata sia sotto la gestione Allegri che sotto la guida di mister Sarri.

Qualora l’operazione Suarez non dovesse andar in porto, la Juve avrebbe sondato il ritorno di Alvaro Morata. La punta spagnola, ora all’Atletico Madrid, tornerebbe con piacere a Torino e sarebbe per il club un risparmio notevole visto che l’ingaggio dell’ex bianconero è molto meno oneroso di quello di Suarez. Oltretutto Morata ben conosce l’ambiente e il campionato italiano che risulta sempre ostico per chi arriva da tornei esteri.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*