Mercato Inter: Tonali davvero ad un passo, Juve superata

Mercato Inter: Tonali davvero ad un passo, Juve superata. Antonio Conte è un allenatore che programma tutto nei minimi particolari e, per partire al top la prossima stagione, non resta che attrezzarsi con giocatori di livello assoluto. Non è un mistero che il tecnico leccese prediliga e fondi i suoi successi su un centrocampo molto forte tecnicamente e fisicamente per cui l’attenzione del club nerazzurro non poteva non concentrarsi sul gioiello di casa Brescia Sandro Tonali.

Il classe 2000 ha stupito e convinto tutti in questi mesi di Serie A. Centrocampista completo, abbina tecnica e visione di gioco senza dimenticare che fisicamente è tutt’altro che fragile. Un colpo da fare assolutamente e, infatti, l’Inter non se lo farà scappare nonostante la concorrenza forte della Juve che avrebbe proposto a Cellino 35 milioni cash.

Il patron del Brescia, però, non è intenzionato a scendere sotto i 45 milioni e dovrebbe essere proprio questa la cifra che l’Inter sborserà per assicurarsi Tonali. L’obiettivo di Conte è quello di puntare ancora forte su Brozovic nel 2020-21 ma di affiancargli tre giovani talenti come Sensi, Barella e appunto Tonali a cui verrà fatto firmare un contratto quinquennale da 2,5 milioni netti a stagione.

Proprio Antonio Conte è la chiave che ha sbloccato la trattativa visto che il giovane centrocampista del Brescia potrebbe esplodere definitivamente con il tecnico leccese e divenire il top in Europa. Tonali ha delle caratteristiche uniche in quanto ha visione di gioco da regista e buona capacità di inserirsi e accompagnare l’azione offensiva.

La Juventus, avendo già in rosa Bentancur, si è resa conto che l’acquisto di Tonali potrebbe costituire un problema e “tarpare” le ali proprio al centrale uruguaiano che è in procinto di spiccare il volo. L’Inter, dunque, ha la strada libera. Ausilio e Marotta vogliono dare l’accelerata definitiva in questi giorni e chiudere l’affare così che il Brescia, già ultimo in classifica e con scarsissime chances di salvarsi, possa magari pensare di risparmiare il suo gioiello mettendolo in panchina nelle ultime giornate evitando il rischio di infortuni seri che comprometterebbero l’inizio della stagione prossima.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*