Mercato Inter: concreta idea Coutinho! Ecco il vice-Lukaku

Mercato Inter: concreta idea Coutinho! Ecco il vice-Lukaku. Sarà probabilmente un anno di transizione per l’Inter, la Champions è andata e anche il campionato sembra molto difficile alla luce della sconfitta di Torino. Conte non è riuscito a mantenere costante il livello delle prestazioni e può starci vista la qualità della rosa della Juventus e la sorpresa Lazio che ha comunque sottratto punti ai nerazzurri.

Il mercato estivo di Marotta, nonchè quello invernale, è stato più che adeguato eppure per poter fare il salto di qualità è necessario inserire nuove pedine di alto livello anche perchè il gruppo appare ancora privo di ruoli fondamentali.

Il riferimento è al sostituto del centravanti Lukaku, al momento assente in rosa, nonchè ad un giocatore che dia imprevedibilità e si muova fra le linee per non dare riferimenti alle difese avversarie. Per quanto riguarda l’attacco, pare che Marotta stia sondando il terreno per arrivare ad Origi del Liverpool, possente attaccante centrale belga a cui Klopp ricorre solo in rare occasioni avendo a disposizione un trio “intoccabile” come Manè-Salah-Firmino.

Origi sarebbe il perfetto vice per Lukaku. Fisicamente simile, abituato a far panchina e non costosissimo. La valutazione della punta del Liverpool si aggira sui 20 milioni e Marotta ha avuto l’ok dalla società per procedere con un’offerta da spedire direttamente a Liverpool.

L’affare più “pepato”, però, riguarda un ex interista attualmente al Bayern Monaco ma di proprietà del Barcellona ossia Philippe Coutinho. Il trequartista fu venduto proprio al Liverpool dall’Inter nel 2013 e approdò in seguito a Barcellona per la cifra “monstre” di 145 milioni. Non trovando spazio in blaugrana, fu spedito a Monaco di Baviera dove non ha mai sfondato.

L’occasione, a questo punto, è d’oro per l’Inter: riprendersi un giocatore scoperto proprio dai nerazzurri a prezzo “scontato”. La valutazione attuale di Coutinho è di circa 60 milioni ma, viste le ultime stagioni del brasiliano, l’affare si può chiudere anche alla metà alla luce del fatto che nè a Barcellona nè a Monaco hanno intenzione di mantenerlo in rosa.

Coutinho sarebbe un innesto importante per Conte che non dispone di calciatori abili a giocare sull’esterno e a tagliare verso il centro dell’area avversaria o che sappiano giocare proprio a ridosso delle punte. Eriksen non è esploso per cui è necessario trovare un altro calciatore che sappia incidere in tal senso.

Contatti più serrati col Barcellona verranno presi nel mese di maggio ma è certo che Marotta farà di tutto per portare a casa Coutinho a cui potrebbe esser proposto un ricco contratto seppur non pari a quello che lo lega ai catalani e che prevede emolumenti per più di 10 milioni di euro netti annui.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*