Mercato Napoli: offertona dello sceicco, De Laurentiis lascia il club? A gennaio acquisti importanti

Mercato Napoli: ricca offerta dello sceicco, De Laurentiis lascia il club? A gennaio acquisti importanti. E’ il “Daily Mail” a lanciare l’indiscrezione secondo cui lo sceicco del Qatar, Al-Thani, avrebbe fatto recapitare ad Aurelio De Laurentiis una mega-offerta milionaria per rilevare il club.

Si parla di quasi 600 milioni di euro messi sul piatto al fine di convincere il patron del Napoli a mollare la società. In passato erano giunte a De Laurentiis altre proposte altrettanto cospicue ma il presidente le aveva rispedite ai mittenti perché l’obiettivo era quello di fare del Napoli una squadra di livello internazionale, cosa riuscita a pieno.

Oggi, però, le cose sono cambiate. Il rapporto fra club e tifosi e fra club e città di Napoli sembra non essere più lo stesso di qualche anno fa e così l’idea di passare la mano si fa sempre più strada nell’entourage della presidenza.

Anche la valutazione del club appare congrua e quindi ci sarebbero tutti i presupposti per una cessione effettiva.

Il passaggio di consegne potrebbe essere anche una buona soluzione al momento di crisi della squadra. I risultati non arrivano da tempo e molti calciatori sono scontenti per mancati rinnovi contrattuali.

L’arrivo dello sceicco potrebbe cambiare la situazione innanzitutto accontentando sul piano economico quei giocatori che attendono rinnovo o adeguamento da tempo come Allan che l’estate scorsa ha rifiutato le avances del Psg.

In chiave mercato, inoltre, si potrebbe assistere ad una “rivoluzione” nel breve termine ossia già a gennaio. Callejon e Mertens non convincono più come prima e le sirene cinesi sono in agguato, per cui la nuova proprietà potrebbe optare per la loro cessione con acquisto a gennaio di Rodrigo De Paul, la stellina del Genk Sander Berge e Alessandro Florenzi che a Roma è ormai chiuso.

Il Napoli ha evidentemente necessità di una scossa immediata che solo un cambiamento forte può dare. Anche in caso di mancato cambiamento di proprietà, il Napoli potrebbe decidere di perfezionare acquisti importanti a gennaio perché raggiungere almeno il quarto posto, e quindi la Champions, è vitale per una piazza passionale e ormai abituata al calcio spettacolare dopo Benitez, Sarri e lo stesso Ancelotti la cui permanenza potrebbe esser subordinata al mercato in programma.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*