Juventus, arriva De Ligt e un senatore va al City!

Juventus, arriva De Ligt e un senatore va al City! E’ un mercato senza momenti di tregua quello della Juve che ha già ufficializzato Rabiot ma vuole il colpaccio per essere sempre più competitiva sia nel presente che nel futuro.

Il reparto che sarà interessato da un innesto top è la difesa. Barzagli ha lasciato, Chiellini non è più un ragazzino e Rugani non può reggere da solo.

Per questi motivi Paratici ha praticamente bloccato De Ligt, talentuosissimo centrale dell’Ajax per il quale i bianconeri sono disposti a mettere sul piatto 70 milioni per il cartellino oltre ad un ingaggio “monstre” da 12 milioni netti.

L’arrivo dell’olandese non può che preludere ad una cessione eccellente. L’indiziato numero uno è Leonardo Bonucci, uomo che consentirebbe un incasso buono da reinvestire subito.

Non è un mistero che il City di Guardiola apprezzi tantissimo il libero della Nazionale tanto che già in passato era stato vicinissimo all’acquisto.

La trattativa non andò a buon fine per tanti motivi ma adesso le cose sono nettamente cambiate. Sarri non considera indispensabile Bonucci, a differenza di De Ligt, e questo è l’ultimo treno per la Juve al fine di cedere il giocatore incassando non meno di 40 milioni.

Voci di corridoio parlano di un contatto fra Juve e City nei giorni scorsi con promessa di riparlare dell’affare a breve. E’ molto probabile che i bianconeri accelerino per poter dare l’assalto definitivo a De Ligt consentendo a Sarri di averlo a disposizione il prima possibile.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*