Clamoroso De Rossi! Resta in A e va in provincia?

Clamoroso De Rossi! Resta in A e va in provincia? Non finisce mai di stupire la questione De Rossi, icona del calcio italiano che, “scaricato” dalla Roma, è in cerca di un club che voglia dargli ancora fiducia.

Tra le voci che si sono susseguite nelle ultime ore quelle più accreditate lo volevano al Milan o alla Fiorentina. Sia i rossoneri che i toscani, infatti, hanno proposto contratti molto interessanti ma De Rossi si è riservato di valutarli senza impegnarsi più di tanto.

Anche l’opzione estero, Boca Juniors su tutti, è stata presa in considerazione ma sembra la meno possibile per via del fatto che la lontananza dalla famiglia sarebbe insopportabile.

Il colpo di scena è arrivato domenica sera quando ci sarebbe stato un contatto diretto fra Sabatini, neo-coordinatore delle aree tecniche del Bologna, e De Rossi. La chiacchierata, informale, avrebbe avuto esito più che positivo col centrocampista resosi disponibile al trasferimento in maglia rossoblu.

Il rapporto fra Sabatini e De Rossi è sempre stato ottimo dai tempi romanisti. Saputo, patron del Bologna, si sarebbe dichiarato disponibile ad uno sforzo economico pur di portare De Rossi alla corte di Mihajlovic tanto che sarebbero filtrate voci circa il contratto da sottoscrivere che prevederebbe un anno con opzione sul secondo a 3 milioni netti esclusi bonus.

De Rossi al Bologna diverrebbe il faro di un centrocampo in cui la personalità e la qualità non sono caratteristiche peculiari. L’anno scorso Dzemaili e Pulgar hanno dato un minimo di equilibrio ma la personalità di un campione del mondo sarebbe tutt’altra cosa.

Al momento, quindi, la destinazione più probabile di De Rossi è il Bologna e non è detto che nel giro di pochi giorni non si arrivi al comunicato ufficiale.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*