Milan, pazza idea De Rossi! Ecco perchè può veramente arrivare

Milan, pazza idea De Rossi! Ecco perchè può veramente arrivare. Daniele De Rossi non lascia, raddoppia. L’icona giallorossa, a cui la società di Pallotta non ha voluto rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno, non ha intenzione di smettere col calcio giocato nonostante i 36 ani suonati.

La decisione del centrocampista è dettata dal fatto che dal punto di vista fisico non ci sono grosse problematiche e stare dietro una scrivania, o sul campo ma in qualità di tecnico, non è ipotesi particolarmente allettante al momento.

All’entourage di De Rossi sono arrivate numerose proposte da club di tutto il mondo ma il giocatore vuole restare in Italia per questioni familiari.

Due sono i club che più di tutti si sono fatti concretamente avanti: il Milan e la Samp. I rossoneri sono nettamente favoriti per svariati motivi ma soprattutto perchè Sergio Berti, agente del romanista, ha un rapporto speciale col Milan avendo portato in rossonero Romagnoli e Krunic.

Giampaolo, che ha detto di voler recuperare Biglia, non disdegnerebbe un campione del mondo come De Rossi il quale saprebbe conferire alla manovra milanista equilibrio, esperienza e precisione.

Il progetto è quello di proporre a De Rossi un contratto annuale a cifra da stabilire, sicuramente non inferiore a 4 milioni netti, per fa sì che la squadra cresca sotto l’ala di giocatori esperti.

D’altronde, dopo aver perso Stefano Sensi, finito all’Inter clamorosamente dopo il lungo corteggiamento milanista, il club rossonero vuole un nome importante in mediana e De Rossi sarebbe l’ideale.

Sullo sfondo c’è la Fiorentina che avrebbe preso contatti con De Rossi per sondare la sua disponibilità a trasferirsi in Toscana. Non ci sarebbe stato un rifiuto da parte del centrocampista ma De Rossi attende il Milan anche per dimostrare di essere ancora una pedina da top club.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*