De Ligt-Juve, incontro segreto Nedved-Raiola! Ecco i dettagli

De Ligt-Juve, incontro segreto Nedved-Raiola! Ecco i dettagli. A sponsorizzare il nuovo difensore-fenomeno del calcio mondiale è stato addirittura Ronaldo. In occasione di Portogallo-Olanda di Nations League, CR7 aveva avvicinato De Ligt per suggerirgli di venire in Italia e trasferirsi a Torino per giocare con lui nella Juventus.

Il motivo di questa esposizione in prima persona dell’asso portoghese è semplice: De Ligt è un fuoriclasse e può cambiare le sorti della squadra che lo ingaggia per cui la Juve potrebbe assicurarsi un top in vista dell’obiettivo per il 2020 che è la Champions League.

La dirigenza bianconera non perde tempo. Raiola, agente di De Ligt avrebbe incontrato a Monaco Nedved per pianificare il passaggio a Torino del giocatore mettendo nero su bianco durata del contratto e, soprattutto, ingaggio.

Si parla di un accordo quinquennale a 10 milioni netti a stagione ed è una propista che soddisfa il giocatore ormai lontano dalle “sirene” francesi del Psg o catalane del Barcellona.

Paratici e Nedved potrebbero inviare ad Amsterdam una proposta concreta da 60 milioni ben sapendo, comunque, che l’intenzione di De Ligt è quella di lasciare l’Olanda.

E’ molto probabile che l’accelerata definitiva si abbia verso la fine di questa settimana per poi, eventualmente, dare l’annuncio della firma fra sabato e domenica.

Sarri, interpellato su De Ligt, avrebbe speso parole entusiastiche e non può essere diversamente alla luce delle caratteristiche del difensore. A 20 anni l’olandese ha tutto: fisico, tecnica, tempismo e discreta esperienza internazionale.

L’acquisto di De Ligt da parte della Juve sarebbe un segnale forte anche se costringerebbe a qualche cessione importante per riequilibrare il bilancio.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*