Milan-Inter biglietti: disponibilità, prezzi, acquisto on line

Milan-Inter biglietti: disponibilità, prezzi, acquisto on line. Il primo derby di Milano del 2019 ha il sapoe dell sfida campale: in gioco c’è il terzo posto, la sicura qualificazione alla prossima Champions ma anche la supremazia cittadina.

Il momento delle due squadre è nettamente differente. Da un lato un Milan in ottima salute, difesa di ferro e vittorie in serie; dall’altro la peggior Inter dell’anno in preda a crisi interne e crisi tecniche che la stanno portando a perdere qualche gara di troppo.

Il derby di domenica sera potrebbe essere la “panacea” per i nerazzurri ma anche un incredibile trampolino verso la Champions per i rossoneri il cui obiettivo stagionale era proprio quello del ritorno nella massima competizione europea per club.

Il match sarà uno spettacolo per milioni di tifosi. Solo ottantamila spettatori circa avranno il privilegio di assistere all’evento dal vivo e, chi vuole andare a San Siro, dovrà affrettarsi perchè i biglietti sono quasi esauriti.

Si possono trovare ancora on line tramite siti autorizzati, ad esempio viagogo, che offrono, fra le tante, le seguenti disponibilità: Settore 251 fila 3 e fila 6 a 70 euro; Secondo Anello Verde a 71 euro; Settore 330 fila 5 a 79 euro; Terzo Anello Rosso a 79 euro; Settore 239 fila 5 a 81 euro; Settore 320 a 89 euro; Terzo Anello Blu a 90 euro; Primo Anello Arancio a 115 euro; Secondo Anello Rosso a 130 euro; Secondo Anello Arancio a 120 euro.

Dal Primo Anello Arancio i prezzi si alzano e non si trovano tagliandi a meno di 120 euro.

Le modalità di acquisto sono le solite: selezione del tagliando disponibile e pagamento con carta di credito. Il ritiro del biglietto può avvenire alle biglietterie anche il giorno stesso della partita.

Per quanto riguarda le questioni di campo, Gattuso dovrebbe riproporre Bakayoko in regia e Calabria sull’out destro. Musacchio con Romagnoli, Calhanoglu nel tridente.

Spalletti si affida al solito Martinez supportato da Joao Mario, Perisic e Politano.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*