Calciomercato Inter: colpaccio Godin, a lavoro per Barella

Calciomercato Inter: colpaccio Godin, a lavoro per Barella. Ormai c’è poco da nascondere: Diego Godin, roccioso difensore uruguaiano in forza all’Atletico Madrid, da giugno vestirà la casacca nerazzurra e non si tratta di un’indiscrezione di mercato estemporanea ma ci sono conferme delle stesse parti in causa.

Simeone, tecnico dei “Colchoneros”, in occasione dell’ultima conferenza stampa si è lasciato sfuggire qualche frase che faceva intendere l’imminente divorzio fra Godin e il club spagnolo, d’altronde il trentatreenne sudamericano ha fatto il suo tempo a Madrid e la dirigenza dell’Atletico non ha mostrato interesse a proporre il rinnovo contrattuale al giocatore in scadenza a giugno prossimo.

Da qui l’affare per l’Inter. Marotta si è precipitato a contattare l’agente del centrale difensivo proponendo un biennale con opzione sulla terza stagione a cifre interessantissime visto che l’ingaggio annuale proposto si aggira sui 4,5 milioni netti.

E’ vero che Godin all’Atletico gode di uno stipendio da 6 milioni netti ma è altrettanto vero che tale ingaggio è garantito fino a giugno prossimo. Pertanto, il trasferimento all’Inter significherebbe incamerare almeno 9 milioni netti sicuri nei prossimi due anni.

L’arrivo di Godin implica certamente una partenza importante e l’indiziato numero uno è Joao Miranda. Il brasiliano, ormai riserva di Skriniar e De Vrji, vuole tornare in Brasile per giocare con continuità e chiudere la carriera in patria.

Nei prossimi giorni ci sarà l’incontro decisivo e, probabilmente, le firme sul contratto. Simeone si “godrà” l’esperienza di Godin per altri cinque mesi mentre l’Inter è conscia di aver messo le mani su un elemento utilissimo per l’immediato futuro, abituato a partite importanti e a successi prestigiosi.

Il mercato dei nerazzurri, comunque, non si esaurisce con l’affare Godin in quanto Ausilio e Marotta si starebbero muovendo “sottotraccia” per arrivare al gioiello del Cagliari Nicolò Barella.

Per la verità, i club interessati al centrocampista sono tanti e altamente competitivi sul mercato come Chelsea e Napoli. Addirittura “voci di mercato” vogliono i Blues già pronti con un’offerta da 45 milioni di sterline (50 milioni di euro) ma l’Inter punta sulla voglia di restare in Italia da parte di Barella e sugli ottimi rapporti con il suo procuratore, stesso agente di Nainggolan.

Marotta “ingolosirebbe” il Cagliari con una offerta da 30-35 milioni cash più i cartellini di un paio di giovani dal futuro assicurato come gli attaccanti Colidio, Adorante o Salcedo.

Barella alzerebbe non di poco il tasso tecnico del centrocampo interista al momento composto da buon interpreti ma nessun fuoriclasse. La proposta di ingaggio che Marotta avanzerà all’agente di Barella si aggira sui 2 milioni netti a stagione per le prossime 5 stagioni con possibilità di “scatti” in avanti sulla base di presenze e traguardi di squadra raggiunti.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*