Europa League diretta tv Milan e Lazio: canali, orario e formazioni

Europa League diretta tv Milan e Lazio: canali, orario e formazioni. Ultimo turno di Europa League e per Milan a Lazio è tempo di dare risposte più convincenti dopo le deludenti gare in campionato.

Apre le danze la Lazio che alle 18:55 ospita all’Olimpico l’Eintracht Francoforte che strapazzò i biancocelesti in Germania con un perentorio 4-1.

Inzaghi, già qualificato come secondo, ricorre ad un ampio turnover e manda in campo Proto in porta; Bastos, Luiz Felipe e Acerbi in difesa; Caceres e Durmisi esterni con Murgia, Cataldi e Berisha in mezzo al campo; in attacco spazio a Luis Alberto e Correa.

L’Eintracht risponde con un 3412 abbastanza offensivo che prevede due punte di ruolo (Haller e Jovic) e un trequartista (Gacinovic) abile a proporsi in zona gol. Da Costa, De Guzman, Fernandes e Tawatha saranno i centrocampisti a protezione della difesa a tre, in porta ci sarà Trapp.

Lazio (3-5-2): Proto; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Caceres, Murgia, Cataldi, Berisha, Durmisi; Luis Alberto; Correa. Allenatore: Inzaghi.

EIintracht Francoforte (3-4-1-2): Trapp; Russ, Hasebe, Falette; Da Costa, De Guzman, Fernandes, Tawatha; Gacinovic; Haller, Jovic. Allenatore: Hutter.

Il match della Lazio sarà visibile su Sky Sport Uno e Sport 252 ma sarà trasmessa anche in chiaro su TV8.

Alle 21 scende in campo il Milan ad Atene contro l’Olympiacos. Gattuso non può perdere e, infatti, schiera la miglior formazione possibile. Cutrone e Higuain in avanti, Suso e Calhanoglu saranno le ali mentre in mezzo spazio a Kessie e Bakayoko; soliti problemi in difesa e quindi ci saranno Calabria, Abate, Zapata e Rodriguez, Reina in porta.

I greci dell’Olympiacos si affidano ad una formazione offensiva perchè l’imperativo di oggi è vincere per superare in classifica proprio il Milan e qualificarsi a spese dei rossoneri.

Guerrero sarà supportato da tre trequartisti (Podence, Fortounis e Nahuel) e a centrocampo ci saranno i soli Camara e Guilherme. Gli ex Verona e Roma Vukovic e Torosidis in difesa a protezione del portiere Josè Sà.

Olympiacos (4-2-3-1): José Sà; Elabdellaoui, Vukovic, Cissé, Torosidis; Guilherme, Camara; Podence, Fortounis, Nahuel; Guerrero. Allenatore: Pedro Martins.

Milan (4-4-2): Reina; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone. Allenatore: Gattuso.

A differenza della Lazio, il Milan sarà visibile solo su Sky Sport Uno e Sport 252.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*