Calciomercato Milan: clamorosa idea Quagliarella per gennaio, Ibra sfuma

Calciomercato Milan: clamorosa idea Quagliarella per gennaio, Ibra sfuma. Le parole di Leonardo non lasciano spazio ad interpretazioni, Ibrahimovic non tornerà al Milan con buona pace di chi avrebbe voluto rivedere lo svedese in maglia rossonera dopo anni.

Il mercato dei rossonero, però, non resterà al palo perchè Gattuso vuole un’altra punta di qualità ed esperienza vista anche l’annata non entusiasmante di Higuain.

Nelle ultime ore il nome più gettonato, accostato al Milan, è quello di Fabio Quagliarella, 35enne bomber ora alla Samp ma con un passato da “giramondo” della Serie A.

Ci sarebbe già stata una chiacchierata, per il momento informale, fra Leonardo stesso e l’agente del blucerchiato, Bozzo, per sondare la disponibilità del giocatore a trasferirsi a Milano per gli ultimi sei mesi del campionato.

Proprio la durata dell’accordo è il nodo cruciale dell’affare Quagliarella dal momento che il Milan non vuole andare oltre l’accordo semestrale, trattandosi di giocatore ultratrenntenne, mentre l’attaccante vorrebbe un contratto di un anno e mezzo.

La dirigenza della Samp, peraltro, non farebbe “barricate” per trattenere Quagliarella il cui stipendio (1,2 milioni netti) pesa sul bilancio societario e la cui partenza consentirebbe a Defrel, Caprari e Kownacki di esprimersi più liberamente giocando con maggior continuità.

Quagliarella è un attaccante dal rendimento sicuro e che non creerebbe alcun problema all’interno dello spogliatoio in quanto eventuali panchine sarebbero accettate senza mugugni.

Probabilmente il Milan offrirà al blucerchiato almeno un milione di euro netto fino a giugno per poi decidere cosa fare in ottica stagione 2018-19. Quagliarella è al momento la punta “di riserva” ideale per una big, o aspirante tale, come il Milan il cui obiettivo è tornare immediatamente in Champions League.

L’arrivo di Paquetà e le voci che accostano Fabregas ai rossoneri sono un chiaro segnale della volontà del club di tornare grande, Quagliarella potrebbe essere la pedina giusta per centrare la qualificazione alla coppa che conta di più.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*