Calciomercato Milan: trattative col Real, Ceballos per Suso e Donnarumma?

Calciomercato Milan: trattative col Real, Ceballos per Suso e Donnarumma? Le voci che giungono dalla Spagna si fanno sempre più insistenti e battono su una operazione che avrebbe del clamoroso.

Il Real Madrid sarebbe davvero intenzionato a strappare al Milan i due gioielli giovani più pronti ossia Donnarumma e Suso. L’interesse dei campioni d’Europa per il portierone azzurro è noto da tempo e, sembra, che la ricostruzione della squadra debba partire dalle fondamenta e quindi da un estremo difensore che “chiuda” la porta per i prossimi 15 anni.

Sebbene la dirigenza rossonera sbandieri la sua volontà di trattenere a Milano Donnarumma, forte di un contratto quinquennale siglato l’estate scorsa, le “sirene” di mercato potrebbero scombinare i piani e far sì che “Gigio”, con l’aiuto del manager Raiola, sbarchi a Madrid per una cifra elevatissima.

La quotazione del portiere varia in base a diversi parametri. C’è chi gli attribuisce un valore di mercato di parecchio superiore ai 100 milioni e chi, invece, più realisticamente lo colloca fra i 60 e i 70 milioni calcolando la scarsa esperienza internazionale confermata dalle non brillantissime prestazioni in Europa League.

Il Milan, per questioni di fair play finanziario, potrebbe esser costretto a fare dei sacrifici nell’estate prossima e Donnarumma sarebbe il più appetibile. I rapporti fra Real e Milan sono da sempre ottimi e si potrebbe andare incontro addirittura ad una maxi-operazione che coinvolgerebbe il giovanissimo portiere e l’esterno Suso.

Bale a Madrid ha terminato la sua avventura e quindi occorre rimpiazzare una pedina in attacco. Suso è l’ideale per caratteristiche in quanto è ben diverso sia da Ronaldo che da Benzema e lo stesso Asensio occupa porzioni di campo che il milanista non calcherebbe.

E’ ipotizzabile una operazione da 100 milioni calcolando il valore di Suso e Donnarumma. Il Milan incasserebbe parzialmente la somma in denaro (circa 80 milioni) perchè nella trattativa entrerebbe il centrocampista Ceballos che piace tantissimo a Gattuso per la sua duttilità potendo ricoprire sia il ruolo di trequartista che di centrale puro.

Le direttive Uefa sono chiare: basta con le spese folli che poi gravano sui bilanci e sulla vita della società, si compra solo dopo aver venduto. Donnarumma è certamente un patrimonio tecnico del Milan ma lo è anche dal punto di vista delle finanze e, in fondo, gente come Plizzari o Meret attende solo di esser provata ad altissimi livelli.

Anche Suso è importantissimo per il Milan attuale ma non è fondamentale. Gerard Deulofeu, ad esempio, potrebbe sostituirlo alla grande e sarebbe abbastanza semplice arrivare al catalano dato che a Barcellona non gioca mai e a Milano è già stato e ha fatto vedere ottime cose.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*