Probabili formazioni Serie A 3a giornata: ultimissime notizie fantacalcio

Probabili formazioni Serie A 3a giornata: ultimissime notizie Fantacalcio. Juventus-Chievo ha aperto ufficialmente la terza giornata di A facendo felici i possessori di Higuain e Dybala, meno quelli di Hetemaj.

Oggi scendono in campo tutte le altre e la paura dei fantallenatori, come sempre, è quella di ritrovarsi qualche sorpresina nelle formazioni per defezioni dell’ultim’ora. Ecco una carrellata delle formazioni probabili con notizie fresche e suggerimenti in ottica “+3”.

INTER-SPAL

Spalletti prosegue col 4-2-3-1 e fondamentalmente cambia poco nell’assetto titolare. In difesa gioca Dalbert a sinistra, a centrocampo c’è Gagliardini e non Vecino, in avanti i soliti 4 con Joao Mario trequartista. Fantacalcio: ok per Dalbert, Borja Valero e tutto l’attacco.

La Spal non ha ancora perso una partita e vuole conquistare punti anche a San Siro. Il modulo sarà il 3-5-2 con Antenucci-Borriello di punta ma occhio a Paloschi. In difesa più Felipe di Vaisanen. Fantacalcio: Borriello ha l’esperienza giusta per far male ad Handanovic ma potrebbe essere il piede fatato di Viviani a creare problemi al portiere sloveno.

ATALANTA-SASSUOLO

L’Atalanta è a quota 0 punti dopo due turni e spingerà per la vittoria finale ma troverà di fronte un Sassuolo ugualmente affamato di punti e ben coperto da Bucchi che rinuncia al tridente e avvicina Berardi a Falcinelli. Fantacalcio: il giovane e promettente Cornelius dovrebbe partire titolare a spese di Petagna ma non è il caso di schierarlo mentre De Roon, Ilicic e Gomez potrebbero portare bonus. Masiello ogni tanto la butta dentro, che sia la volta buona?

Bucchi è in fase di esperimenti e oggi a Bergamo proverà il 3-5-2. Goldaniga in difesa, Lirola slitta a centrocampo dove ci sarà il ballottaggio Sensi-Duncan. In avanti Falcinelli-Berardi. Fantacalcio: Berardi fa spesso bene all’Atleti Azzurri e potrebbe regalare bonus come anche Falcinelli è schierabile come terza punta di un tridente mediamente forte. Consigli sembra meno “esposto” a goleade con Bucchi e la nuova Atalanta non pare una macchina da gol. Se gioca, Duncan è schierabile ma è Berardi la punta di diamante.

CAGLIARI-CROTONE

Inizio choc per i sardi che hanno incontrato Juve e Milan nelle prime due giornate perdendo entrambi i match. Col Crotone Rastelli vuole i tre punti ma i calabresi sono sempre un cliente difficile. Ci sarà il tridente pesante con Joao Pedro-Pavoletti-Sau supportati da un centrocampo di qualità (Ionita-Cigarini-Barella). Fantacalcio: Pavoletti è nuovo e non sarà inserito negli schemi, da schierare solo in caso non si abbia altro; più “allettanti” Joao Pedro e Sau. Occhio al +3 di Barella e Ionita, Pisacane è rischioso.

Nicola ha due dubbi: Pavlovic-Martella e Tumminello-Trotta. Sicuri Budimir, Stoian, Mandragora e Ceccherini. Fantacalcio: schierabile l’attacco crotonese vista la improvvisata difesa del Cagliari e in particolare occhio a Tumminello. Rohden porta buoni voti ed è lecito sperare in qualcos’altro, Cordaz da lasciar perdere perchè potrebbe essere gara con molte reti.

LAZIO-MILAN

Partita della verità per entrambe. La Lazio deve dimostrare che, nonostante gli infortuni, la mentalità della squadra è quella vincente mentre il Milan deve cercare di non perdere troppo terreno dalla vetta. Immobile sarà l’unica punta con Milinkovic a supporto e tanti centrocampisti pronti ad inserirsi. Difesa a tre con Wallace, De Vrij e ballottaggio Radu-Bastos. Fantacalcio: facile suggerire Immobile e Milinkovic, Parolo e Lulic potrebbero rivelarsi la sorpresa visto che il Milan non ha incontristi puri a centrocampo e i terzini rossoneri non amano molto la fase difensiva.

Montella ha qualche problema di formazione dovendo fare a meno di Conti e ancora di Bonaventura. Cutrone confermato in attacco e sarà affiancato da Suso e probabilmente Borini. Montolivo in mediana, Musacchio più di Romagnoli. Fantacalcio: Cutrone è bravo ma non può segnare sempre, da evitare; Borini potrebbe essere una nota lieta ma la sensazione è che i gol del Milan potrebbero venire da “insospettabili” come Kessie o Musacchio.

UDINESE-GENOA

Crisi nera per i friulani fermi a 0 punti. Delneri deve provare a vincere e getta nella mischia dal primo minuto Maxi Lopez. La difesa sarà a 4 con Danilo-Nuytinck centrali, in mediana Barak sostituirà Fofana. Attacco con De Paul-Maxi Lopez-Lasagna. Fantacalcio: Difesa e Scuffet da evitare, disco verde per Jankto e i veloci Lasagna e De Paul.

Il Genoa proverà a giocarsela a viso aperto e infatti Juric propone Lapadula dal 1′. Bertolacci rischia per un leggero infortunio ma dovrebbe esserci, Biraschi con Rossettini e Gentiletti dietro. Fantacalcio: Lapadula si può provare, rischio staffetta Pandev-Ricci. Veloso e Bertolacci non avranno di fronte un centrocampo eccezionale, possono far bene. Perin si può rischiare.

VERONA-FIORENTINA

Il Verona sta cercando la “quadra” ma intanto ha un punto in classifica a differenza della Fiorentina ferma a 0. Gli scaligeri giocheranno con un “finto” 4-3-3 con Pazzini supportato da Romulo e Verde. Bessa e Zuculini in mediana, centrali difensivi Ferrari-Heurtaux. Fantacalcio: Pazzini avrà di fronte una difesa non impeccabile e può far bene, Bessa e Verde le sorprese. Heurteaux si può provare.

La Fiorentina è la vera delusione di inizio stagione. Oggi deve provare a vincere anche se Pioli ha una squadra tutta da costruire. L’attacco sarà Simeone-Thereau con Chiesa e Benassi in aiuto. In difesa Pezzella centrale con Astori. Fantacalcio: tutto l’attacco Viola può andare in gol, si attende una prestazione convincente di Benassi. Chiesa in queste gare è da schierare.

BENEVENTO-TORINO

I campani cercano i primi punti in Serie A contro un Torino nettamente più forte ed esperto. Baroni ha dubbi in difesa sulle corsie esterne e schiera un centrocampo di qualità con Ciciretti, Cataldi, Memushaj e D’Alessandro. In avanti Iemmello-Coda. Fantacalcio: contro Niang e Belotti meglio evitare i centrali difensivi del Benevento; Ciciretti in casa è da schierare, il tandem Iemmello-Coda meglio di no.

Il Toro va a Benevento per vincere. Mihajlovic punta su un attacco esplosivo e si affida subito a Niang. Rincon-Obi in mediana, Molinaro può giocare titolare al posto di Barreca. Fantacalcio: ok per tutto l’attacco Granata, ovviamente semaforo verdissimo per Belotti. L’esperienza di Moretti e De Silvestri potrebbe tornare utile in zona-gol.

BOLOGNA-NAPOLI

Il Bologna ha l’obbligo di cancellare i 7 gol beccati in casa l’anno scorso e proverà non solo a resistere alle folate del Napoli ma anche a contrattaccare con Destro e Palacio. Pulgar-Poli in mediana, Helander più di De Maio. Fantacalcio: Di Francesco e Verdi saranno le armi del Bologna visto che il Napoli non ha terzini fortissimi; Mirante da evitare a tutti i costi.

Sarri non può che puntare ai tre punti se vuole veramente inseguire il sogno scudetto. Cambia poco nel Napoli: Diawara al posto di Jorginho e Mertens di nuovo titolare. Ballottaggio Allan-Zielinski. Fantacalcio: ok per tutto l’attacco napoletano e anche per il centrocampo, Allan e Zielinski al pari dell’intoccabile Hamsik. Reina da schierare, stop per Hysaj.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*