Calciomercato Juventus: Douglas Costa, è fatta; Bernardeschi, si chiude domani?

Calciomercato Juventus: Douglas Costa, è fatta; Bernardeschi, si chiude domani? L’apparente immobilismo della Juve sul fronte mercato sta per esser rotto con l’arrivo di ben due pedine di spessore da collocare sulla trequarti. I contatti con il Bayern Monaco per Douglas Costa si sono intensificati nelle ultime ore fino ad arrivare alla soluzione che fa comodo ad entrambi i club.

Già domani potrebbe essere il giorno per le visite mediche del brasiliano che sbarca a Torino con la formula del prestito a cui seguirà l’obbligo di riscatto. In questa sessione la Juve verserà circa 6 milioni a titolo di prestito oneroso mentre l’anno prossimo ci sarà il versamento dei restanti 40 milioni.

Douglas Costa è il giocatore che fa per la Juve di Allegri. Tecnicamente di livello superiore, fisicamente ben strutturato, è il profilo giusto per essere inserito nel 4-2-3-1 alle spalle della prima punta e assieme ad altri trequartisti capaci sia di difendere che di attaccare.

L’ormai ex Bayern firmerà con i bianconeri fino al 2021 assicurandosi un ingaggio da 6 milioni netti a stagione. Il colpo Douglas Costa è importante sia dal punto di vista finanziario che tecnico perchè arriva subito a Torino un potenziale grande giocatore a costi contenuti, e comunque spalmabili in due anni.

Il brasiliano è il classico esterno abile a saltare l’avversario e ad andare a concludere o a crossare per la prima punta. A Monaco arrivò nel 2015, dopo cinque anni in Ucraina allo Shakhtar Donetsk, e, nonostante un impiego non costante, l’esterno ha collezionato 8 reti in 50 presenze.

Douglas Costa non sarà il solo a rimpolpare la trequarti bianconera perchè Marotta è sempre sulle tracce di Bernardeschi che ha confermato di non voler rinnovare il contratto con la Fiorentina in scadenza nel 2019. Della Valle, a questo punto, è costretto a sedersi al tavolo con Marotta per decidere cifre e modalità della cessione che dovrebbe prevedere il versamento di non meno di 35 milioni cash subito e altri 5 o 10 quale bonus legato a risultati e vittorie.

Il trequartista toscano è ormai convinto dell’offerta della Juve che mette sul piatto 5 anni di contratto a 4 milioni netti. Anche la Fiorentina si era spinta su cifre simili per il rinnovo ma il giocatore preferisce la Juventus per una questione di progetto. Bernardeschi sa che nei prossimi anni la Juve vincerà sicuramente molto più della Fiorentina e il desierio del ragazzo è quello di alzare al cielo qualche trofeo importante.

Douglas Costa e Bernardeschi vanno a sistemare definitivamente la trequarti juventina che finora ha sfruttato la buona volontà di Mandzukic e la corsa di Cuadrado che resterà in bianconero fino al 2019 (prestito dal Chelsea) ma che è anche appetito da tanti club europei.

L’idea di Allegri è quella di comporre un gruppo di giocatori offensivi capaci di scambiarsi i ruoli e far sì che tutti siano sempre freschi e al 100%. Higuain e Mandzukic si alterneranno nel ruolo di prima punta mentre Dybala, Douglas Costa, Bernardeschi, Pjaca e, se non parte, Cuadrado agiranno alle spalle dell’attaccante centrale.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*