Calciomercato Inter: Nainggolan-Vidal, è testa a testa; offerta per il belga

Calciomercato Inter: Nainggolan-Vidal, è testa a testa; offerta per il belga. E’ partita ufficialmente l’operazione Nainggolan che dovrebbe portare il belga a Milano, sponda Inter, a meno che da Monaco di Baviera non arrivino notizie sulla disponibilità del club a cedere Arturo Vidal.

Nelle ultime ore sarebbe stata recapitata l’offerta ufficiale dell’Inter alla Roma sulla base di 45 milioni oltre all’aggiunta di bonus legati ai risultati raggiunti dai nerazzurri. Il costo complessivo sarebbe di 60 milioni, così come richiesto dai giallorossi, ma la parte fissa da corrispondere subito è di poco superiore a 40 milioni.

La Roma tentenna pur sapendo che alla fine Nainggolan partirà. La proposta di rinnovo del club capitolino è nettamente più bassa rispetto al contratto messo sul piatto dall’Inter che assicurerebbe al centrocampista 6 milioni netti per i prossimi 4 anni a differenza dei 4 netti offerti da Monchi.

Il sondaggio per Vidal effettivamente c’è stato e non è stato fatto tanto per far parlare i giornali. Il cileno interessa veramente ma l’opzione principale è e resta Nainggolan, giocatore universale che Spalletti conosce benissimo e sa come far rendere al massimo.

Il modulo pensato per l’Inter del futuro, il 4-2-3-1, è perfetto per esaltare la vena realizzativa di Icardi e per far sì che il trequartista, in questo caso probabilmente Nainggolan, agisca nella doppia veste di supporto alla punta e aiuto alla linea mediana.

Le parti non sono distanti ma soprattutto è l’atteggiamento della Roma in sede di mercato a far pensare che anche Nainggolan possa partire. Ceduti Salah, Paredes, Rudiger e probabilmente Mario Rui, sembra esser arrivato il turno di un big che difficilmente accetterebbe di restare un altro anno alla Roma con una squadra molto giovane e con pochi campionissimi.

La Roma potrebbe avere già in casa il sostituto di Nainggolan ed è Lorenzo Pellegrini per cui sarebbe molto strano che il belga resti a cifre inferiori rispetto a quelle che gli offrono da altre parti e sapendo di non vincere nulla a meno di miracoli sportivi.

L’Inter non ha ancora sfoderato il colpo ad effetto e il mese di luglio potrebbe esser il momento giusto per regalarsi un giocatore che può cambiare il volto alla squadra. L’acquisto di Borja Valero dalla Fiorentina è una buonissima mossa che innalzerà il livello tecnico del centrocampo ma occorre il giocatore che scuote il gruppo e lo trascini a vittorie importanti.

Nainggolan è l’uomo giusto per stimolare anche chi è rimasto all’Inter e non ha dato il massimo negli ultimi anni. L’obiettivo dei nerazzurri è quantomeno il ritorno in Europa, possibilmente in Champions. Esclusa la Roma, oggettivamente indebolitasi, a contendersi scudetto e Champions diretta restano Juve, Napoli, Milan e Inter con la Lazio a fare da mina vagante.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*