Coppa d’Africa 2017 date e giocatori impegnati: ecco chi parte

Coppa d’Africa 2017 date e giocatori impegnati: ecco chi parte. Nella stagione che precede i tornei che porteranno al Mondiale in Russia molti club europei devono fare i conti con le partenze dei propri calciatori africani che ogni due anni si sfidano per il prestigioso trofeo della Coppa d’Africa.

Anche quest’anno si disputerà la competizione continentale e sarà il Gabon ad ospitare le nazionali qualificate alla fase finale che durerà circa tre settimane, esattamente dal 14 gennaio al 5 febbraio prossimo.

I club che hanno tra le loro fila calciatori africani hanno già salutato i loro tesserati che, quindi non giocheranno gare di campionato per tutto il mese di gennaio e, in caso di approdo alla finale, anche fino al 5 febbraio.

Per quanto riguarda l’Italia, sono almeno una decina le squadre che perderanno pedine spesso importanti e che dovranno rimpiazzare o attraverso il mercato oppure attingendo dalla panchina.

Tra i club di Serie A più penalizzati ci sono senza dubbio Napoli, Roma e Lazio che non potranno disporre rispettivamente di Koulibaly e Ghoulam, Salah e Keita, tutti titolarissimi e con grande incidenza nell’economia del gioco.

Anche la Juventus pagherà dazio avendo dovuto consegnare ai c.t. di Marocco e Gabon Benatia e Lemina i quali, pur non essendo costantemente chiamati in causa da Allegri, rappresentano dall’inizio della stagione validissime alternative da sfruttare in caso di infortunio dei “top players”.

Dovranno concedere i propri giocatori anche Bologna, Torino, Atalanta, Udinese, Sassuolo e Crotone che vedranno impegnati nella manifestazione Taider, Mbaye, Dramè, Acquah, Badu Kessiè, Adjampong e Mesbah.

Fino al 25 gennaio nessuno dei convocati potrà far ritorno anticipato. Qualora le nazionali di appartenenza non si qualificassero per i quarti di finale, allora dal 26 gennaio qualcuno potrebbe tornare a disposizione del club di appartenenza.

In caso di qualificazione ai quarti, nessuno tornerebbe prima del 29 gennaio; in caso di approdo alle semifinali la permanenza in Gabon durerebbe comunque fino al 4 o 5 febbraio dal momento che è prevista anche la “finalina” per il terzo posto.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*