Calciomercato Milan: Donnarumma-Real, Milan chiede Kovacic

Calciomercato Milan: Donnarumma-Real, Milan chiede Kovacic. Il mercato invernale del Milan probabilmente non vivrà momenti emozionanti dal momento che, su stessa ammissione dei dirigenti, occorre prima sistemare la questione del passaggio di proprietà della società e poi ci si potrà dedicare alle operazioni in entrata ed in uscita.

Il Milan, dunque, cercherà dapprima di trovare una nuova collocazione a gente quale Luiz Adriano, Ely e Vangioni e, in seguito, andrà ad affrontare questioni più delicate tra cui quella relativa alla possibile cessione del gioiello Donnarumma, cercatissimo dal Real Madrid.

Il club spagnolo, fresco campione del mondo, vuole un campionissimo a difendere la propria porta. Dai tempi di Casillas il Real non ha più avuto un portiere di statura internazionale e Donnarumma è il profilo giusto secondo i dirigenti merengues.

Il giovanissimo italiano (18 anni a febbraio) è ritenuto il nuovo Buffon, un giocatore che saprà stare ad altissimi livelli per i prossimi 15 o 20 anni senza problemi. Regista dell’operazione, nemmeno a dirlo, è Mino Raiola che è l’agente di Donnarumma ed è colui che spingerà per il trasferimento del suo assistito sia perchè al Real non si può dire di no e sia perchè la commissione che maturerà sarà multimilionaria.

Di cifre non si è ancora parlato. La valutazione plausibile dell’estremo difensore rossonero si aggira sui 30 milioni di euro ma il Milan, viste le qualità del ragazzo, cercherà di spuntare un prezzo fra i 40 ed i 50 milioni di euro sapendo che il Real Madrid non avrebbe difficoltà a tirar fuori certe somme pur di avere Donnarumma.

Se il Real dovesse impuntarsi sulle somme da sborsare, allora il Milan proverebbe ad inserire nell’affare un suo vecchio pallino ossia Mateo Kovacic. Il croato, cercato già qualche mese fa, piace a tutti. Montella avrebbe così il suo “play” veloce e imprevedibile, ruolo che sta ricoprendo Locatelli ma senza entusiasmare data l’inesperienza.

Privarsi di un “numero uno”, in tutti i sensi, come Donnarumma non è facile ma il mercato moderno spesso obbliga a fare certi sacrifici per consentire anche nuovi investimenti da parte della società venditrice e poi il Milan potrebbe avere in casa il nuovo fenomeno dei pali.

Alessandro Plizzari, classe 2000, è descritto come un predestinato della porta e ripercorrerebbe il cammino di Donnarumma confermando la bontà dello scouting rossonero.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*