Italia-Germania diretta tv e on line: formazioni probabili

Italia-Germania diretta tv e on line: formazioni probabili. La vittoria di sabato sera in Liechtenstein era un atto dovuto, un passaggio obbligato per arrivare, si spera, alla qualificazione al prossimo Mondiale come prima del girone.

Al momento la Spagna comanda il raggruppamento e quindi sarà necessaria una grandissima partita a Madrid, possibilmente coronata da una vittoria. Per il momento, comunque, la Nazionale chiude con gli impegni ufficiali e si dedica ad amichevoli di prestigio come quella di martedì prossimo a San Siro, avversaria la Germania.

I tedeschi rappresentano la “crema” del calcio mondiale. Caitalia-germania-diretta-tv-on-line-formazionimpioni del Mondo in carica, da almeno due anni dimostrano di essere fra le prime tre Nazionali in assoluto vantando, peraltro, un ricambio generazionale senza pari.

Martedì prossimo, 15 novembre (ore 20:45), l’Italia proverà a far paura agli odiati cugini teutonici che, dopo anni di sconfitte, adesso possono guardarci dall’alto verso il basso.

Ventura sta ricostruendo la Selezione Azzurra nel modo più corretto. I giovani che oramai sono in pianta stabile in Nazionale non demeritano e alcuni elementi, come Belotti, stanno facendo registrare una crescita costante e sensibile.

In vista di martedì, il c.t. ha in serbo molte novità e non solo dal punto di vista tattico. Il 4-2-4 visto a Vaduz sabato sera non sarà riproposto in quanto la Germania saprebbe come neutralizzarlo ma non è detto che andrà in campo una squadra particolarmente coperta.

L’idea è quella di schierare gli Azzurri col 4-3-3 portando Candreva più sulla linea dei centrocampisti. In porta Buffon non si discute ma in difesa sarà sicuramente provato Rugani al fianco di Bonucci con De Sciglio e Antonelli esterni; in mediana De Rossi e Verratti saranno le menti e il tandem Candreva-Insigne avrà il compito di non lasciare scoperte le fasce.

In attacco la coppia Belotti-Immobile non si tocca, vuoi per mancanza di alternative di livello e vuoi perchè, in effetti, i due centravanti sembrano trovarsi bene non pestandosi i piedi.

Molto probabilmente saranno provati i vari Zappacosta, Cataldi, Bernardeschi e Pavoletti, gente su cui lavorare con convinzione perchè potrebbe seriamente ritrovarsi in Russia nel 2018.

Per quanto riguarda la Germania, il tecnico Loew continua a puntare su una squadra veloce a scapito della figura del centravanti classico.

Sarà Goetze il “falso nueve” supportato da Mueller, Ozil e Draxler. Khedira e Kroos faranno da schermo davanti alla difesa rigorosamente schierata a quattro. Neuer ovviamente il portiere.

Italia (4-2-4): Buffon; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Antonelli; De Rossi, Verratti; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. Allenatore: Ventura.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Hummels, Boateng, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Gotze. Allenatore: Loew. 

Il match sarà trasmesso da rai Uno alle 20:45 ma il sito della Rai, rai.tv., garantirà la diretta in streaming.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*