Juventus-Sampdoria rojadirecta streaming: gratis on line

Juventus-Sampdoria rojadirecta streaming: gratis on line. La Juventus è la prima a scendere in campo questa domenica impegnata nel launch-match delle 12:30 con la Sampdoria.

La gara con i blucerchiati nasconde tantissime insidie vuoi per la forza dell’avversario e vuoi perché i bianconeri hanno qualche defezione importante di troppo.

Allegri non potrà contare su Chiellini e Barzagli in difesa e il jolly Romulo. Ogbonna rileverà Chiellini mentre Evra si posizionerà sull’out sinistro. A centrocampo spazio a Pirlo, Pogba e Marchisio con Vidal a supporto del tandem d’attacco Llorente-Tevez.

La Samp, confusa dalle voci di mercato che vorrebbero Gabbiadini al Napoli già a gennaio, arriva a Torino forte di una classifica di primissimo livello frutto di un inizio di stagione da urlo. Mihajlovic sta andando bejuventus-sampdoria-rojadirectan oltre le attese e il gruppo lo segue alla grande.

Anche i blucerchiati hanno qualche defezione che determinerà la tattica perché l’assenza di De Silvestri e Silvestre condiziona il reparto difensivo. In avanti è rebus: Gabbiadini si o no? Okaka gioca? L’unico certo del posto è Eder, vero bomber dei liguri e uomo tuttofare dalla trequarti in su.

Le probabili formazioni:

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Llorente, Tevez A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Mattiello, Pepe, Giovinco, Pereyra, Morata, Coman. All.: Allegri
Squalificati: Chiellini (1) Indisponibili: Barzagli, Caceres, Asamoah, Marrone, Romulo

Sampdoria (4-3-3): Romero; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Mesbah; Rizzo, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder. A disp.: Da Costa, Viviano, Fornasier, Regini, Soriano, Duncan, Marchionni, Krsticic, Bergessio. All.: Mihajlovic Squalificati: De Silvestri (1) Indisponibili: Silvestre, Wszolek, Sansone“

Il match sarà trasmesso in diretta tv dai canali a pagamento come Sky e Mediaset Premium che offriranno il servizio in streaming video tramite Sky Go e Premium Play. Lo streaming video potrebbe esser garantito da portali come direttagolgratis.com o rojadirecta.eu., un match quasi imperdibile per i tifosi di entrambe le squadre che saranno protagoniste in Italia fino alla fine vista la qualità delle rose.

Diretta interessata è la Roma che spera in un regalo della Samp a Torino. I giallorossi inseguono la capolista ma devono cercare di vincere quasi ogni gara perché questa Juve difficilmente crollerà totalmente.

A Marassi sarà un match divertente: i padroni di casa giocano benissimo e hanno ritrovato l’entusiasmo dei giorni migliori con Gasperini vero artefice del “miracolo” rossoblu; Garcia vive invece un momento di appannamento tanto che la squadra è reduce da due risultati negativi con Sassuolo e City.

Il Genoa si schiera col solito 3-4-3 con Roncaglia. Burdisso e De Maio in difesa; Antonelli, Bertolacci, Sturaro, Kucka; Falque, Matri e Perotti.
La Roma punta ancora su Totti e sulla straordinaria forma di Ljajic. Per il resto solita formazione co difesa a quattro e centrocampo a tre.

PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (4-3-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio, Antonelli; Bertolacci, Sturaro, Kucka; Perotti, Matri, Falque. All.: Gasperini.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti, Ljajic. All.: Garcia.

Per quanto riguarda le scommesse della giornata odierna, la Juventus è favoritissima sulla Samp e la vittoria è quotata 1.36, pareggio 5.20, segno 2 a 10; Genoa-Roma più equilibrata ma è la Roma a godere del favore del pronostico infatti la vittoria esterna dei giallorossi paga 2.10 a fronte del segno 1 quotato a 4, segno X dato a 3.50.

Molto equilibrata anche Udinese-Verona: 1 dato a 2.00, X a 3.60 e 2 a 4.50. Le agenzie prevedono una partita incerta al Friuli.

Parma-Cagliari è incertissima: 1 quotato a 2.40, X a 3.50 e 2 a 3.30, i ducali devono svegliarsi ma il Cagliari non può regalare ancora punti agli avversari.

Cesena-Fiorentina vede i toscani nettamente favoriti: 2 a 1.60, X a 4.10 mentre l’1 addirittura paga 8 volte la posta.

Milan-Napoli, big match di giornata, vede leggermente favorita la squadra ospite che gode di una quota pari a 2.75 per il 2, segno 1 a 2.80 mentre l’X paga 3.40.

Lunedì sera Empoli-Torino e Chievo-Inter.

Cesena (3-5-2): Leali; Capelli, Volta, Lucchini; Nica, Carbonero, Cascione, Tabanelli, Mazzotta; Defrel, Hugo Almeida

A disp.: Agliardi, De Feudis, Cazzola, Magnusson, Coppola, Pulzetti, Garritano, Ze Eduardo, Brienza, Succi, Rodriguez, Djuric. All.: Di Carlo
Squalificati: Giorgi (1)
Indisponibili: Marilungo, Perico, Krajnc, Renzetti

Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, G. Rodriguez, Basanta; Joaquin, Aquilani, Pizarro, B. Valero, Alonso; Mati Fernandez, M. Gomez
A disp.: Tatarusanu, Lezzerini, Richards, Tomovic, Lazzari, Badelj, Kurtic, Vargas, Ilicic, Marin, El Hamdaoui. All.: Montella
Squalificati: Cuadrado (1)
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Pasqual, Lupatelli, Babacar

Parma (3-5-2): Mirante; Santacroce, Lucarelli, Costa; Rispoli, Mauri, Lodi, Acquah, De Ceglie; Cassano, Palladino

A disp.: Iacobucci, Cordaz, Paletta, Bidaoui, Mendes, Ristovski, Galloppa, Lucas Souza, Jorquera, Mariga, Belfodil. All.: Donadoni
Squalificati: Gobbi (1)
Indisponibili: Biabiany, Cassani, Coda, Ghezzal

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti, Ekdal; Farias, Longo, Cossu
A disp.: Carboni, Benedetti, Capuano, Pisano, Murru, Barella, Dessena, Capello, Joao Pedro, Donsah, Caio Rangel. All.: Zeman
Squalificati: Ibarbo (1)
Indisponibili: Colombi, Eriksson, Sau

Udinese (3-5-2): Karnezis; Domizzi, Heurtaux, Danilo; Widmer, Badu, Allan, Guilherme, Pasquale; Thereau, Di Natale
A disp.: Brkic, Scuffet, Belmonte, Wague, Kone, Bubnjic, Hallberg, B. Fernandes, Gabriel Silva, Pinzi, Evangelista, Geijo. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel, Piris, A. Zapata

Verona (4-3-3): Benussi; Martic, Moras, G. Rodriguez, Agostini; Campanharo, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, Christodoulopoulos.
A disp.: Ferrari, Gollini, Valoti, A. Gonzalez, Marques, Nené, Gomez, Fares, Checchin, Brivio, Saviola, Lazaros. All.: Mandorlini
Squalificati: Marquez (1)
Indisponibili: Sala, Obbadi, Sorensen, Martic, Jankovic, Ionita, Rafael

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Bonera, Rami, Mexes, Armero; Montolivo, De Jong, Poli;Bonaventura, Menez, Honda

A disp.: Abbiati, Agazzi, Albertazzi, Zaccardo, Zapata, Essien, Muntari, Saponara, Torres, Pazzini, El Shaarawy. All.: Inzaghi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Abate, Alex, De Sciglio, Mastour, Albertazzi, Niang, Van Ginkel

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Mesto, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, Jorginho; Callejon,Hamsik, Mertens; Higuain

A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, David Lopez, De Guzman, Inler, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: Maggio (1)
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne, Radosevic

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano.
A disp.: Pugliesi, Bassi, Barba, Laxalt, Zielinski, Bianchetti, Moro, Signorelli, Mchedlidze, Pucciarelli, Aguirre. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarente, Laurini

Torino (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, El Kaddouri, Gazzi, Farnerud, Darmian; Quagliarella, Martinez.

A disp.: Padelli, Castellazzi, Bovo, Molinaro, Ruben Perez, Jansson, Vives, Sanchez Mino, Amauri, Gaston Silva. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Larrondo, Basha, Masiello, Nocerino, Benassi

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Sardo, Cesar, Gamberini, Biraghi; Izco, Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Maxi Lopez, Meggiorini.

A disp.: Bardi, Seculin, Dainelli, Edimar, Cofie, Mangani, Lazarevic, Schelotto, Bellomo, Botta, Pellissier, Paloschi. All.: Maran
Squalificati: Frey e Zukanovic (1)
Indisponibili: nessuno

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.

A disp.: Carrizo, Berni, Jonathan, Andreolli, D’Ambrosio, Campagnaro, Obi, Bonazzoli, Mbaye, Krhin, M’Vila, Osvaldo. All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hernanes, Vidic

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*