Liverpool-Man. United, tripletta “storica” per Kuyt

Per un attaccante fare una tripletta è sempre motivo di orgoglio, è l’impresa che rende “dei” per un giorno.

Se poi l’ “impresa” arriva contro la prima in classifica che si chiama Manchester United allora l’eco delle gesta risuonerà per sempre.

Dirk Kuyt, attaccante del Liverpool, si è regalato un giorno da “immortale” andando a segnare ben tre gol allo United nel big match in programma dell’ultimo turno di Premier League.

“E’ stata una giornata incredibile, tutta la squadra ha fatto un gran match” – le sue parole dopo la partita che lo ergerà a nuovo idolo della Kop (il settore dei tifosi del Liverpool n.d.r.).

Con questa sconfitta lo United rimane a 60 punti a soli 3 di distacco dall’Arsenal che peraltro deve recuperare una gara e potrebbe raggiungere in vetta i “Red Devils”.

Negli altri match spicca il 3 a 3 di Wolverhampton-Tottenham e il 3 a 2 del Bolton sull’Aston Villa. Il “City” di Mancini vince ancora battendo per 1 a 0 il Wigan e attestandosi al terzo posto in solitaria.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*