Pazzini gol, Inter in zona scudetto

Il brutto ko di Torino è solo un ricordo ed anche la scialba prestazione di Eto’o contro la Juve è già in archivio.

L’Inter rinasce a Firenze nel recupero della 17ma giornata vincendo per 2 a 1 grazie all’autorete di Camporese e al gol dell’ex Pazzini.

Con Milito ai box, Leonardo schiera la coppia “obbligata” Pazzini-Eto’o e i due attaccanti cominciano a dimostrare di trovarsi bene in tandem.

La partita si mette subito in discesa per i nerazzurri che già al 6′ sono in vantaggio per un sciagurato intervento di Camporese che “buca” Boruc.

Eto’o accelera sulla destra, scarica un cross basso diretto al centro dell’area della Fiorentina che impatta sul piede di Camporese che devia nella propria porta.

La Fiorentina non ci sta e comincia a pressare l’Inter colezionando diverse occasioni fino al pareggio, molto fortuito, firmato Pasqual.

Il terzino si invola sulla sinistra e recapita un cross tagliente in mezzo all’area avversaria dove si avventa Gilardino marcatissimo da due difensori nerazzurri.
Il bomber Viola non tocca la palla ma col suo movimento inganna Julio Cesar che non riesce ad arrivare sul pallone che finisce la sua corsa proprio nella porta dell’Inter.

1 a 1 e tutto da rifare per Leonardo che non si perde d’animo e viene premiato anche per la sua trovata tattica ovvero Eto’o largo a “tagliare” la difesa avversaria per gli inserimenti dei compagni.

E proprio da una azione del camerunense sulla fascia destra arriva il sorpasso nerazzurro con Pazzini abile a girare in rete, da distanza ravvicinata, un assist del compagno di attacco.

Buona partita dell’Inter, ottimo il rientro di Stankovic che garantisce qualità e quantità. Ora  è a -5 dal Milan e a -2 dal Napoli, con il derby di ritorno da giocare lo scudetto non è più una chimera.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*