Serie A 23mo turno: le ultimissime dai campi

Ecco le nostre fantadritte per il 23mo turno di campionato.

UDINESE-BOLOGNA.

Inler: a Torino ha giocato una gara scialba ma le sue qualità sono indiscusse e tornerà presto a garantire voti alti. E non ha ancora segnato quest’anno.

Meggiorini: zitto zitto si è conquistato un posto accanto all’intoccabile Di Vaio. Può colpire di testa.

ROMA-BRESCIA.

De Rossi: avrà molti spazi a disposizione per liberare il suo destro. E’ la gara giusta per tornare al gol.

Diamanti: è l’unico ad avere qualcosa in più dalla trequarti in su, su punizione o dalla distanza sa far male.

SAMPDORIA-CAGLIARI.

Maccarone: l’attacco doriano è nelle sue mani, o segna lui o è notte.

Nenè-Acquafresca: con la partenza di Matri saranno più responsabilizzati senza l’assillo della panchina.

CESENA-CATANIA.

Appiah: un tempo sfoderava la cosiddetta “castagna”, non crediamo si sia dimenticato come si segna.

Ricchiuti: perso Mascara, sarà lui il fulcro del gioco.

FIORENTINA-GENOA.

Santana: ha classe da vendere, può essere la sua partita.

Konko: è tornato a Genova con grande voglia di far bene, qualche golletto lo ha sempre piazzato e il centrocampo Viola in questo momento non è un ostacolo insormontabile.

BARI-INTER.

Almiron: si caricherà il Bari sulle spalle anche se contro l’Inter è durissima. Potrebbe però essere lui il nuovo rigorista del Bari.

Maicon: è tornato ai suoi livelli, contro Parisi può far sfracelli.

PALERMO-JUVENTUS.

Ilicic: ha cominciato benissimo segnando a raffica ed ora si è fermato completamente. E’ potenzialmente un grandissimo, le sue “fucilate” saranno l’arma in più dei rosanero.

Krasic: se non inventa lui qualcosa è sempre difficile per la Juve. Deve sfoderare una grande prestazione.

MILAN-LAZIO.

Pato: tenuto a riposo a Catania, avrà voglia di dimostrare che è un giocatore da Milan al 100%.

Dias: se la vedrà con un certo Ibrahimovic. Se lo ferma fiocca il 7 e lo svedese non può segnare in eterno.

PARMA-LECCE.

Candreva: i suoi inserimenti daranno parecchio fastidio ai salentini, regalerà bonus.

Jeda: in contropiede potrebbe far male.

CHIEVO-NAPOLI.

Bogliacino: ex col dente avvelenato, giocherà al massimo.

Maggio: Mazzarri gli ha risparmiato la partita con la Samp e il riposo non può che avergli giovato. Da schierare.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*