Roma più vicina agli americani

Roma più vicina agli americani.sensi

Il futuro della Roma sta per essere deciso. Oggi riprendono le trattative tra Unicredit, cui fa capo il club, e Thomas Di Benedetto, finanziere statunitense a capo della cordata interessata a rilevare il pacchetto di maggioranza della società capitolina.

Di Benedetto è partner di New England Sports Ventures, società che ha già in mano il Liverpool e la squadra di baseball dei Red Sox.

L’offerta vincolante dovrà pervenire entro il 31 gennaio e proprio in queste ore si sta facendo il punto sulla situazione societaria anche perchè ci sono da vagliare anche le altre offerte (fondo arabo Aabar e Angelucci ndr).

Unicredit comunque non uscirà completamente dalla società mantenendo una quota azionaria intorno al 25% anche per apportare un aiuto agli investitori americani.

Dunque la famiglia Sensi si defila sempre più pur garantendo però un futuro roseo alla Roma con cui ha condiviso anni di successi.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*