Le ultimissime dai campi – 21ma giornata

Ecco le nostre “fantadritte” per il 21mo turno di campionato.ultime dai campi

PALERMO-BRESCIA.

Migliaccio: il Palermo dovrebbe segnare qualche gol e non possono arrivare tutti dagli attaccanti.

Caracciolo: ex col dente avvelenato, giocherà al massimo.

ROMA-CAGLIARI.

De Rossi: non segna da un pò, da fuori area potrebbe tentare la botta.

Conti: quando “vede” giallorosso non sbaglia mai.

PARMA-CATANIA.

Palladino: si sta riprendendo bene ma in casa non ha ancora segnato. Da provare.

Mascara: non è il suo anno migliore però la sua fantasia potrebbe essere decisiva.

MILAN-CESENA.

Ibra-Robinho-Pato-Cassano. Tutto l’attacco del Milan è consigliato perchè sia chi giocherà titolare sia chi subentrerà avrà le stesse chances di segnare ad una difesa non proprio impeccabile.

Parolo: quasi sempre positivo, non deluderà a San Siro e col tiro che si ritrova chissà che non estragga il classico coniglio dal cilindro.

CHIEVO-GENOA.

Bogliacino: torna titolare e i suoi inserimenti potrebbero essere decisivi.

Floro Flores: appena arrivato a Genova viene schierato titolare. Ha voglia di riscatto, fame di gol e la difesa clivense non è da far tremare i polsi.

UDINESE-INTER.

Armero: la sua velocità darà parecchio fastidio ai nerazzurri.

Stankovic: la difesa udinese si concentrerà soprattutto su Eto’o e il serbo potrebbe approfittare di qualche spazio in più.

SAMPDORIA-JUVENTUS.

Macheda: in Coppa Italia ha segnato il suo primo gol in maglia blucerchiata e, stante la stoffa del campione, crediamo possa dare continuità alla buona prestazione di mercoledì.

Krasic: a Genova, contro il Genoa, fece il bello e il cattivo tempo sulla fascia. Marassi lo “ispira”.

BOLOGNA-LAZIO.

Portanova: le sue “inzuccate” mancano da troppo tempo, potrebbe “svettare” su corner.

Zarate: può essere lui il match winner.

FIORENTINA-LECCE.

Montolivo: la gara non richiederà un gran lavoro di copertura quindi dovrebbe spingersi in avanti più spesso.

Di Michele: il suo ritorno è fondamentale per i salentini, contro i lenti Gamberini e Kroldrup potrebbe avere la meglio.

BARI-NAPOLI.

Rudolf: al momento è lui l’attacco del Bari e il piede non gli manca.

Hamsik: su azione o calcio da fermo è un pericolo costante, farà una bella gara.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*