L’Arsenal “strapazza” il Chelsea

Periodaccio per il Chelsea di Carlo Ancelotti costretto ad un’altra brutta sconfitta questa volta per mano dell’Arsenal che all’Emirates Stadium strapazza i Blues per 3 a 1.

C’era grande attesa per il derby londinese soprattutto perch√® chi avesse vinto avrebbe fatto un bel balzo in avanti portandosi a pochi punti dal Manchester United capolista.

La gara √® bella, tirata ed anche corretta (solo 5 gialli) e si sblocca al 44′ quando Song di sinistro insacca il primo pallone per i Gunners sfruttando un assist di Fabregas.

Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1 a 0 per i padroni di casa che dilagano ad inizio secondo tempo con l’uno-due micidiale firmato Fabregas e Walcott.

Lo spagnolo trova il gol grazie ad un bel destro, ma centrale, su prezioso assist di Walcott e lo stesso campione del mondo ricambia servendo al compagno una palla filtrante che, a tu per tu con Cech, non sbaglia e fulmina il portiere ceco.

Al 13′ del secondo tempo arriva anche gloria per il Chelsea che segna il gol della bandiera con Ivanovic.

E’ crisi nera per Ancelotti, arrivato alla sesta partita di campionato senza vittorie, mentre fa festa Wenger che con questo successo conquista il secondo posto alle spalle dello “United”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*