Il Napoli ringrazia Hamsik

Il Napoli continua la cavalcata verso il piazzamento in Champions League battendo un Genoa disordinato e poco lucido sotto porta.

Decide una rete di Hamsik che al 25′ insacca di testa un bel cross di Gargano beffando il portiere ligure Edoardo e regalando il terzo posto ai partenopei in attesa del risultato della Juve.

La gara è nervosa, molti i falli fischiati e gran lavoro dell’arbitro chiamato a far mantenere la calma ad entrambe le squadre.

Mazzarri, privo di Lavezzi, ringrazia il suo gioiello slovacco bravo nel primo tempo a trasformare in rete una parabola disegnata da Gargano su punizione ma soprattutto ringrazia il pacchetto arretrato autentico baluardo nel secondo tempo durante l’assalto finale dei Grifoni facilitato dalla espulsione del centrocampista Pazienza che all’85’ si guadagna gli spogliatoi per doppia ammonizione.

Tre punti soffertissimi ma fondamentali per gli azzurri che raggiungono la Juventus al terzo posto sbancando Marassi per la seconda volta dopo aver battuto la Sampdoria alla terza giornata.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*